Attività produttive: tassa dei rifiuti (TARI), misure straordinarie in conseguenza dell'emergenza Covid-19

Ufficio ragioneria e tributi 31/07/2020  - 213 letture

Attività produttive: tassa dei rifiuti (TARI), misure straordinarie in conseguenza dell'emergenza Covid-19

L'Amministrazione Comunale ritiene necessario un intervento che risponda all'esigenza di riconoscere un abbattimento del tributo TARI per le attività economiche interessate dai provvedimenti di sospensione dell'attività per l'emergenza COVID-19.

Visto che il provvedimento dell'ARERA, Deliberazione 158/2020/RIF del 5 maggio 2020, ha riconosciuto che la sospensione delle attività economiche conseguente all'epidemia di COVID-19 giustifica l'adozione di misure urgenti a tal riguardo, indicando i criteri per una riduzione della quota variabile della tariffa.

Vista l'ampia potestà concessa ai Comuni dall'articolo 1, comma 660, della legge 147/2013, che consente dal 2014 ai consigli comunali di introdurre agevolazioni non necessariamente connesse alla produzione dei rifiuti, quindi consentendone lo scopo sociale, purché tali agevolazioni siano finanziate con risorse derivanti dalla fiscalità generale ed il mancato gettito non sia quindi ripartito sulle altre utenze.

Mantenendo, in ogni caso, il principio "chi inquina paga", si rende necessario una raccolta di informazioni necessarie e indispensabili alla corretta applicazione delle agevolazioni straordinarie per le attività economiche legate all'emergenza COVID-19.

Consegna del modulo

Pertanto, si chiede cortesemente di compilare, in ogni sua parte, la dichiarazione allegata e consegnarla entro il 31 agosto 2020:

Protocollo del Comune di Trigolo..

Allegati

FileTipo e dimensioneUltima modifica
 dichiarazione-und-riduzione-tari-covid-19pdf - 237,84 kb31/07/2020 14:50:43
 lettera-riduzione-taripdf - 304,11 kb31/07/2020 14:50:42
Condividi

Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo dei cookie.

Preferenzecookies