Messaggio di saluto per l'ingresso a Trigolo di don Marino Dalè

Segreteria 13/09/2021  - 164 letture

Il vicesindaco Paola Biaggi con don Marino Dalè (dal sito diocesidicremona.it)

Un saluto a sua Eccellenza Reverendissima Monsignor Antonio Napolioni, a don Marino Dalè, a don Silvio Aboletti, ai sacerdoti presenti, alle autorità civili e militari.

Porgo il più caloroso benvenuto a don Marino che ha accettato la nomina a parroco di Trigolo. Posso affermare con convinzione che si tratta di un paese accogliente, generoso e solidale. Le numerose associazioni di volontariato, che da sempre collaborano con l'Amministrazione comunale e la Parrocchia, sono un'inestimabile risorsa, contribuendo al bene comune con le rispettive competenze e nel reciproco rispetto. Così è stato con i suoi predecessori, don Vilmo e don Giuseppe e così auspico sarà con la sua guida don Marino. Mi rendo conto che ci troviamo davanti ad una sfida, perché l'unità pastorale è un inedito per noi trigolesi e dovremo abituarci a non avere più un parroco in esclusiva. Il confronto e la condivisione devono essere un'opportunità per valorizzare le nostre comunità con quanto di meglio ognuna possa esprimere.

Già l'esperienza consolidata della scuola in comune con Fiesco, gli ottimi rapporti tra le due Amministrazioni, sono una solida base dalla quale partire per costruire una vera unità pastorale.

Dò il benvenuto anche a don Silvio Aboletti che ha accettato la nomina di Collaboratore delle Parrocchie di San Benedetto e San Procopio. Con il suo lungo percorso pastorale rappresenta un valore aggiunto al servizio delle due comunità. Affidiamoci alla parole di San Giovanni Paolo II: "Non abbiate paura. Aprite, anzi spalancate le porte a Cristo". Non siamo, e non saremo soli, mai.

Concludo con una frase dal sapore antico, della saggezza popolare, ma sempre attuale e che spero sia di buon auspicio: L'unione fa la forza. L'unione deve essere e sarà la nostra forza.

Il Vicesindaco Paola Biaggi.

Valuta questo sito

Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo dei cookie.

Preferenzecookies
Web Analytics