Regione: concorso pubblico per la copertura di 100 posti in area tecnica

Territorio 12/11/2021  - 53 letture

La sede della Regione

Regione Lombardia indice un concorso pubblico, per esami, per la copertura di n. 100 posti, con contratto di assunzione a tempo pieno e indeterminato, nella categoria giuridica D - Specialista area tecnica.

Chi può partecipare

Requisiti Generali

  • essere cittadini italiani ovvero essere in possesso dei requisiti di cui all’articolo 38 del D.Lgs. n. 165/2001, fatta salva in tal caso l’adeguata conoscenza della lingua italiana che verrà accertata nel corso della prova;
  •  aver raggiunto la maggiore età e non aver raggiunto il limite massimo previsto per il collocamento a riposo;
  •  godimento dei diritti civili e politici, anche negli Stati di appartenenza o provenienza, secondo le vigenti disposizioni di legge, fatta salva l’indicazione delle ragioni dell’eventuale mancato godimento;
  • non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo, fatta salva l’indicazione delle ragioni dell’eventuale esclusione;
  • non avere riportato condanne penali che impediscano, ai sensi delle vigenti disposizioni in materia, la costituzione del rapporto di impiego con Pubbliche Amministrazioni;
  • non essere stati destituiti, dispensati o licenziati dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento o per motivi disciplinari, ovvero non essere stati dichiarati decaduti da un impiego pubblico a seguito dell’accertamento che l’impiego fu conseguito mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile;
  • idoneità fisica all'impiego e alle mansioni. L'Amministrazione, prima dell'assunzione, ha facoltà di sottoporre i candidati utilmente collocati in graduatoria a visita medica preventiva, in base alla normativa vigente;
  • essere in regola con le norme concernenti gli obblighi di leva per i cittadini soggetti a tale obbligo;
  • per gli appartenenti alle categorie di cui agli artt. 1 e 18 della Legge 68/99, al solo fine di beneficiare delle riserve di cui all’art. 8 del presente bando, essere iscritti negli appositi elenchi del Centro per l’Impiego – Ufficio Collocamento Mirato, ai sensi dell’art. 8 della Legge 68/99;
  • al solo fine di beneficiare della riserva di cui all’art. 8 del presente bando, per i volontari in ferma breve e ferma prefissata delle forze armate, essere congedati senza demerito ovvero durante il periodo di rafferma nonché, per i volontari in servizio permanente ai sensi dell'art. 1014 comma 1 del D.Lgs. 66/2010, agli ufficiali di complemento in ferma biennale e agli ufficiali in ferma prefissata, aver completato senza demerito la ferma contratta, ai sensi dell'art. 678 comma 9 del D.Lgs. 66/2010.

Requisiti specifici

Essere in possesso di una laurea triennale ovvero laurea vecchio ordinamento o specialistica o magistrale in area disciplinare scientifico tecnologica fra quelle indicate nell’Allegato al presente Bando di concorso, secondo quanto richiesto da ogni profilo.

Specialista area tecnica esperto in "Gestione del territorio"

Corsi di laurea:

  •     L-7 Ingegneria civile e ambientale.
  •     L-8 Ingegneria dell'informazione.
  •     L-9 Ingegneria industriale.
  •     L-17 Scienze dell'architettura.
  •     L-21 Scienze della pianificazione territoriale, urbanistica, paesaggistica e ambientale.
  •     L-23 Scienze e tecniche dell'edilizia.
  •     L-32 Scienze e tecnologie per l'ambiente e la natura.
  •     L-34 Scienze geologiche.

Corsi di laurea magistrale:

  •     LM-3 Architettura del paesaggio.
  •     LM-4 Architettura e ingegneria edile-architettura.
  •     LM-23 Ingegneria civile.
  •     LM-24 Ingegneria dei sistemi edilizi.
  •     LM-31 Ingegneria gestionale..ì
  •     LM-35 Ingegneria per l'ambiente e il territorio.
  •     LM-48 Pianificazione territoriale urbanistica e ambientale.
  •     LM-73 Scienze e tecnologie forestali ed ambientali.
  •     LM-74 Scienze e tecnologie geologiche.
  •     LM-75 Scienze e tecnologie per l'ambiente e il territorio.
  •     LM-79 Scienze geofisiche.

Ovvero le equipollenti lauree del vecchio ordinamento.

Specialista area tecnica in "Discipline agricole e forestali"

Corsi di laurea:

  •     L-2 Biotecnologie.
  •     L-13 Scienze biologiche.
  •     L-25 Scienze e tecnologie agrarie e forestali.
  •     L-26 Scienze e tecnologie alimentari.
  •     L-32 Scienze e tecnologie per l'ambiente e la natura.
  •     L-38 Scienze zootecniche e tecnologie delle produzioni animali.

Corsi di laurea magistrale:

  •     LM-6 Biologia
  •     LM-7 Biotecnologie agrarie.
  •     LM-8 Biotecnologie industriali.
  •     LM-9 Biotecnologie mediche, veterinarie e farmaceutiche.
  •     LM-60 Scienze della natura.
  •     LM-61 Scienze della nutrizione umana.
  •     LM-69 Scienze e tecnologie agrarie.
  •     LM-70 Scienze e tecnologie alimentari.
  •     LM-73 Scienze e tecnologie forestali ed ambientali.
  •     LM-74 Scienze e tecnologie geologiche.
  •     LM-75 Scienze e tecnologie per l'ambiente e il territorio.
  •     LM-86 Scienze zootecniche e tecnologie animali.

O le equipollenti lauree del vecchio ordinamento.

Specialista area tecnica in "Lavori pubblici e infrastrutture"

Corsi di laurea:

  •     L-7 Ingegneria civile e ambientale.
  •     L-8 Ingegneria dell'informazione.
  •     L-9 Ingegneria industriale.
  •     L-17 Scienze dell'architettura.
  •     L-21 Scienze della pianificazione territoriale, urbanistica, paesaggistica e ambientale.
  •     L-23 Scienze e tecniche dell'edilizia.

Corsi di laurea magistrale:

  •     LM-3 Architettura del paesaggio.
  •     LM-4 Architettura e ingegneria edile-architettura.
  •     LM-21 Ingegneria biomedica.
  •     LM-23 Ingegneria civile.
  •     LM-24 Ingegneria dei sistemi edilizi.
  •     LM-26 Ingegneria della sicurezza.
  •     LM-27 Ingegneria delle telecomunicazioni.
  •     LM-31 Ingegneria gestionale.
  •     LM-35 Ingegneria per l'ambiente e il territorio.
  •     LM-48 Pianificazione territoriale urbanistica e ambientale.

O le equipollenti lauree del vecchio ordinamento.

Specialista area tecnica in "Materia ambientale"

Corsi di laurea:

  •     L-7 Ingegneria civile e ambientale.
  •     L-9 Ingegneria industriale.
  •     L-21 Scienze della pianificazione territoriale, urbanistica, paesaggistica e ambientale.
  •     L-23 Scienze e tecniche dell'edilizia.
  •     L-27 Scienze e tecnologie chimiche.
  •     L-32 Scienze e tecnologie per l'ambiente e la natura.
  •     L-34 Scienze geologiche.

Corsi di laurea magistrale:

  •     LM-22 Ingegneria chimica.
  •     LM-23 Ingegneria civile.
  •     LM-30 Ingegneria energetica e nucleare.
  •     LM-35 Ingegneria per l'ambiente e il territorio.
  •     LM-48 Pianificazione territoriale urbanistica e ambientale.
  •     LM-60 Scienze della natura.
  •     LM-73 Scienze e tecnologie forestali e ambientali.
  •     LM-74 Scienze e tecnologie geologiche.
  •     LM-75 Scienze e tecnologie per l'ambiente e il territorio.

O le equipollenti lauree del vecchio ordinamento.

 Specialista area tecnica ambito "Informatico-statistico"

Corsi di laurea:

  •     L-31 Scienze e tecnologie informatiche.
  •     L-35 Scienze matematiche.
  •     L-41 Statistica.

Corsi di laurea magistrale:

  •     LM-18 Informatica.
  •     LM-32 Ingegneria informatica.
  •     LM-40 Matematica.
  •     LM-66 Sicurezza informatica.
  •     LM-82 Scienze statistiche.
  •     LM-83 Scienze statistiche attuariali e finanziarie.

O le equipollenti lauree del vecchio ordinamento.

 

Apertura e chiusura del bando

Il bando apre alle ore 12.00 del 12 novembre 2021 e si chiude alle le ore 12.00 del 30 novembre 2021,

Per approfondire

Valuta questo sito

Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo dei cookie.

Preferenzecookies
Web Analytics