Comune di Trigolo

Piazza Europa, 3
Tel. 0374/370122 - Fax 0374/375165
Posta elettronica - Caselle PEC

Comune di Trigolo


Colonna sinistra

Cerca nel sito

Link diretti

Albo pretorio Pago Pa - Sistema di pagamento elettronico Calcolo on-line di IMU e TASI Contributi. sussidi e vantaggi economici (art. 26 e 27, L. 33/2013) Modulistica Calendario raccolta differenziata Azienda di Servizi alla Persona «Milanesi & Frosi» Corpo bandistico «Giuseppe Anelli» Tavolo Permanente delle Associazioni

Ufficio ragioneria e tributi

IMU e TASI 2017: informativa generale e scadenze tributarie

Scadenze

  • IMU. Acconto: 16 giugno 2017; saldo: 18 dicembre 2017.
  • TASI. Acconto: 16 giugno 2017; saldo: 18 dicembre 2017.

Per quanto riguarda l'IMU

  • continua l’esenzione per gli immobili adibiti ad abitazione principale, sempre se trattasi di categorie catastali non di lusso (cioè diverse da A/1, A/8 e A/9), e relative pertinenze fino ad un massimo di tre, una per ciascuna categoria catastale C6/C2/C7;
  • è confermata l'abolizione dell'IMU per i terreni agricoli posseduti e condotti da coltivatori diretti o imprenditori agricoli.

Per quanto riguarda la TASI

  • è confermata l'abolizione del tributo sull'abitazione principale e relative pertinenze come sopradescritto con riferimento all'IMU;
  • la TASI non è dovuta dagli inquilini che fruiscono dell'immobile come abitazione principale e dal coniuge separato o divorziato nel caso in cui l'abitazione principale risulti assegnata all'altro coniuge.

Altre informazioni

Sia per l'IMU che per la TASI è invariata l'agevolazione per le abitazioni concesse in comodato dal soggetto passivo (quello tenuto al pagamento dell'imposta) a parenti in linea retta entro il primo grado, vale a dire genitori e figli, che la utilizzano come abitazione principale.

L'agevolazione si applica a condizione che:

  • il contratto di comodato sia registrato all'Agenzia delle Entrate;
  • il comodante possieda, oltre alla sua abitazione principale, un solo immobile in Italia:
  • il comodante risieda anagraficamente nonché dimori abitualmente nello stesso comune in cui è situato l'immobile concesso in comodato.

Per quanto riguarda la redazione del contratto di comodato e della sua registrazione occorre avvalersi della consulenza di Commercialisti, Associazioni di categoria, Caf.

Gli immobili di lusso classificati nelle categorie catastali A1/A8/A9 non possono godere dell'agevolazione del comodato gratuito.

Premesso quanto sopra, in caso di possesso della sola prima casa, nulla è dovuto a titolo di IMU e TASI se non per le pertinenze possedute in numero maggiore di una per ogni categoria catastale C6/C2/C7 mentre si continua a pagare l'IMU per i fabbricati diversi dalla 1a casa, i terreni agricoli non posseduti e condotti da coltivatori diretti o imprenditori agricoli, le aree fabbricabili e la TASI per la 2° casa e le aree fabbricabili.

L’UFFICIO TRIBUTI SARÀ A DISPOSIZIONE DA LUNEDÌ 5 GIUGNO 2017 FINO AL 15 GIUGNO 2017 DALLE ORE 10.00 ALLE ORE 12.00 ( dal lunedi’ al venerdi) PER LA FUNZIONE DI SPORTELLO IMU E TASI.

Aliquote anno 2017 - IMU

Oggetto Aliquota
Abitazione principale, solo categorie catastali A1-A8-A9 4,00 per mille
Altri fabbricati; 8,80 per mille
Aree fabbricabili 8,80 per mille
Terreni agricoli: 8,80 per mille
Fabbricati rurali ad uso strumentali 2,00 per mille

Aliquote anno 2017 - TASI

Oggetto Aliquota
Abitazione principale classificate nelle categorie A1/A8/A9 1,50
Fabbricati rurali ad uso strumentale di cui all'art. 9, comma 3/bis, del D.L. 30.12.93 n. 557 convertito nella legge 26.02.1994 n. 133 1,00
Fabbricati categoria D 1,50
Altri fabbricati esclusi categoria C1 1,50
Aree fabbricabili 0,00
Altri fabbricati categoria C1 1,00

Per informazioni

Per informazioni contattare l'ufficio tributi:

  • al numero 0374370122 int. 4
  • e-mail a: contabilita@comune.trigolo.cr.it
  • pec a: pec@pec.comune.trigolo.cr.it.