Comune di Trigolo

Piazza Europa, 3
Tel. 0374/370122 - Fax 0374/375165
Posta elettronica - Caselle PEC

Comune di Trigolo


Colonna sinistra

Cerca nel sito

Link diretti

Albo pretorio Pago Pa - Sistema di pagamento elettronico Calcolo on-line di IMU e TASI Contributi. sussidi e vantaggi economici (art. 26 e 27, L. 33/2013) Modulistica Calendario raccolta differenziata Azienda di Servizi alla Persona «Milanesi & Frosi» Corpo bandistico «Giuseppe Anelli» Tavolo Permanente delle Associazioni

Contenuto

Ufficio di segreteria

40 anni di servizio come medico di base: i ringraziamenti dell'Amministrazione al dott. Vezzini

40 anni di servizio come medico di base: i ringraziamenti dell'Amministrazione al dott. Vezzini

Durante il Consiglio Comunale del 12 dicembre 2018 il Sindaco dott. Christian Sacchetti ha donato una targa al dottor Paolo Vezzini ,come riconoscimento e ringraziamento per il lavoro svolto a Trigolo in 40 anni  di medico di base.

Per sua espressa volontà non è stata fatta pubblicità all’iniziativa.

Queste le parole del Sindaco:

Buonasera dottor Paolo Vezzini, a nome della comunità trigolese che rappresento Le consegno questa targa per ringraziarLA dell’impegno e della dedizione profusi in otre 40 anni di servizio in qualità di medico di medicina generale.

Quarant’anni di servizio discreto e prezioso nel suo ambulatorio che è stato un punto di riferimento per i tantissimi trigolese che con fiducia si sono affidato alle sue cure.

Il rapporto che ha creato con i suoi pazienti è stato sicuramente un rapporto speciale, non si limitava alle visite, diagnosi e terapie, per molti è stato un confidente, un amico a cui raccontare vicende anche molto personali.

A Lei i ringraziamenti più sinceri, la stima, la gratitudine di tutti i suoi pazienti e di tutti noi, la riconoscenza per il bene compiuto con l’augurio di un lungo e sereno periodo di meritato congedo lavorativo.

Il Sindaco Sacchetti consegna la targa al dott. Vezzini

Dopo la consegna della targa il dottor Vezzini ha voluto intervenire per raccontare i suoi primi anni a Trigolo e ha ricordato le persone che più gli sono state vicine: Serafino Cavagnoli, sindaco, Pino Biaggi, impiegato comunale, il vigile Gian Carlo Beria e l’ostetrica Silvia Dalla Savina.

Infine, ha ringraziato in senso lato Trigolo per avergli permesso di conoscere la sua amata moglie Enza.